(Keystone)

V° anniversario pontificato Francesco

di Gianni Beretta

LASER
Martedì 13 marzo 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

 

Il 13 marzo di cinque anni fa veniva eletto il primo papa latinoamericano della storia, proveniente “quasi dalla fine del mondo”, come lo stesso arcivescovo di Buenos Aires ebbe a dire, quasi divertito, quella sera dal balcone pontificio.

Jorge Bergoglio, peraltro pure primo gesuita a salire al soglio di Pietro, ha voluto chiamarsi Francesco. E come il santo di Assisisi ha intrapreso, non senza critiche e resistenze interne, una radicale messa in discussione delle priorità e del funzionamento della Chiesa Cattolica, in un mondo secolarizzato e in rapida trasformazione che pare averne offuscato la missione.

A Santa Marta, residenza di papa Francesco in Vaticano, Gianni Beretta ne ha parlato con il cardinale honduregno Oscar Rodriguez Maradiaga, arcivescovo di Tegucigalpa, fra i più stretti collaboratori del pontefice che lo ha scelto fin dagli esordi come coordinatore della Commissione Cardinalizia per la Riforma della Curia Romana.

Storie, la domenica in prima serata

Seguici con