(iStock)

Il clima in cattive acque

a cura di Alessandro Bertellotti e Clara Caverzasio

MOBY DICK
Sabato 25 novembre 2017 alle 10:00

L’ultimo incontro internazionale per discutere la questione dei cambiamenti climatici si è conclusa con un buco nell’acqua. Pochi giorni fa a Bonn, in Germania, si è solo giunti alla constatazione che il degrado dell’ambiente ha raggiunto livelli catastrofici. L’intera comunità scientifica concorda sulla gravità della situazione.

In occasione della giornata speciale “+3°” che la SSR dedicherà il 29 novembre 2017 alle questioni climatiche, Moby Dick affronta il delicatissimo tema delle risorse idriche e dell’innalzamento delle maree. E le conseguenze probabili del riscaldamento climatico, a cominciare dalle migrazioni come conseguenza di siccità sempre più lunghe, mancanza di fonti di approvvigionamento e terreni agricoli improduttivi.

Con Pio Wennubst, ambasciatore della Confederazione elvetica, vicedirettore della DSC, Direzione sviluppo e cooperazione, Silvia Lafranchi-Pittet, coordinatrice progetti Kam for Sud, ponte tra Svizzera e Nepal e Lorenzo Bellù, economista dell’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, e con interventi del climatologo Luca Mercalli, del filosofo della scienza ed evoluzionista Telmo Pievani, dello scrittore, giornalista e antropologo indiano Amitav Ghosh, della ex segretaria generale UNPCC Christiana Figueres ed altri interventi dal mondo.

Ora in onda Incontri d'estate In onda dalle 14:32
Brani Brani in onda 3. Rondo (Allegro molto) - Konzert fur Horn und Orchester Nr. 2 in Es-Dur - Alexander Vedernikov; DIR / Orchestra della Svizzera italiana; ENS / Charles Crabtree; SOL Ore 14:09