(Keystone)

Il futuro è oggi

A cura di Alessandro Bertellotti ed Emanuela Burgazzoli

MOBY DICK
Sabato 27 ottobre 2018 alle 10:00

Forse per la prima volta forse nella storia dell’umanità la tecnologia ci conosce intimamente. Rispetto alla prima rivoluzione industriale l’uomo del XXI ha a disposizione un enorme potenziale per trasformare radicalmente, non solo l’ambiente e la società, ma la stessa civiltà umana. Alle nuove tecnologie sono connessi grandi responsabilità e grandi rischi: nella società di Internet il possesso dei big data può diventare una inaspettata risorsa e una temibile arma. Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale porterà alla creazione di una società del post-lavoro? E in questa società iper-tecnologica quale relazione ci sarà fra scienza e divino, fra democrazia e Internet, fra libertà e determinismo? Come essere consapevoli dei cambiamenti e dei rischi nell’era delle post-verità, in cui è sempre più difficile tracciare un confine fra realtà e finzione? "Moby Dick" prende spunto dall’ultimo saggio di Yuval Noah Harari – "21 lezioni per il XXI secolo" – per proiettarsi nel futuro partendo dal presente. Ne discuteranno la filosofa Myriam Di Marco, il sociologo Lelio Demichelis e il filosofo Marcello Ostinelli.

Brani Brani in onda Reclamo mistico - Xiomara Laugart Ore 8:46