Le Sonate per violino di Michele Mascitti

di Giuseppe Clericetti

Figura curiosa quella del violinista e compositore Michele Mascitti, oggi pressoché sconosciuto. Nato in Abruzzo nel 1664, trascorre la gioventù a Napoli, ma emigra presto a Parigi, dove raggiunge il successo grazie alle decine di Sonate per violino. Mascitti si integra perfettamente nella società parigina, e ottiene la cittadinanza francese. Oggi ascoltiamo due sue Sonate, dove egli riesce ad armonizzare il gusto italiano e lo stile francese