Incontro con Emanuele Misuraca

di Valentina Bensi

Emanuele Misuraca è un pianista, compositore e attore italiano che recentemente ha riscosso grandissimo successo televisivo.

Nato a Palermo nel 1996 inizia la sua carriera concertistica all’età di 11 anni, diplomandosi successivamente al Conservatorio “G. Verdi” di Milano nel 2016, col massimo dei voti e lode sotto la guida del maestro Vincenzo Balzani. Vincitore di diversi premi nazionali e internazionali, tra cui il premio “Monterosa Kawai”, il premio “Young Talents with orchestra città di Barlassina” e il premio internazionale Mozart di Roma. Nel 2015 vince il “Premio del Conservatorio G. Verdi”, venendo così invitato a suonare presso il padiglione Ungheria di Expo 2016; il concerto verrà seguito in diretta dall’Ungheria e dalle città di New York, Toronto e Tokyo.

Sempre nel 2016 entra far parte del cast del film Disney “Come diventare grande nonostante i genitori” dove interpreta il ruolo di Davide. Nel 2017 recita in “Il cacciatore”, serie Rai 2 e nel 2018 interpreta il ruolo di Domenico, uno dei 7 protagonisti della famosa e fortunata serie su Rai 1 “La compagnia del Cigno”.

Ha composto musiche originali per il documentario “Mexico”, premiato come miglior documentario al festival di Torino e nel 2019 riceve il premio “Excellentissimus” consegnatogli dalle mani del celebre maestro Ennio Morricone.

Nel 2018 viene anche invitato a suonare ad un evento organizzato dal Papa in Vaticano, in occasione del Sinodo dei giovani.