Cleopatra VII e il periodo Tolemaico

di Monica Bonetti

Il viaggio di Rete Due lungo il Nilo arriva al Delta insieme alla fine del regno dei Faraoni. La puntata di questa settimana è infatti dedicata al periodo Tolemaico (330 a.C.-30 a.C.) e alla Regina Cleopatra VII. Eredi di Alessandro Magno fondatore di Alessandria e riunificatore di un regno che nel corso dell’ultimo millennio si era nuovamente frantumato, i Tolomei sono la dinastia che porta a compimento l’ellenizzazione dell’area, ma anche quella che fa di Alessandria la capitale di una nuova civiltà con la sua straordinaria biblioteca e con una feconda mescolanza di culture.

L’ultima erede di quella stagione prima della conquista romana sarà Cleopatra VII , uno dei personaggi storici che più ha saputo affascinare storiografi, letterati e pittori. Un personaggio che nell’immaginario collettivo anche in ragione di cinema e teatro è notissimo ma che poco corrisponde alla sua vera dimensione storica. Di questo periodo turbolento e affascinante parleremo con l’egittologo Antonio Loprieno, dell'Università di Basilea e con la storica dell’antichità Francesca Berlinzani collegandoci anche con l’anglista Nadia Fusini, traduttrice di Shakespeare al cui Antonio e Cleopatra si sono ispirati molti cineasti nel dar vita alle loro Cleopatre. Come sempre i reportage sul posto, con Marco Alloni dal Cairo, Brigitte Schwarz dal Museo egizio di Torino e Raffaella Barazzoni dall’Antikenmuseum di Basilea.