Gli Egizi: la centralità del Nilo e la cultura

di Sabrina Faller

Affascinante e complesso è l’affollato pantheon degli Egizi, dalle divinità zoomorfe come Anubi o Horus, oppure la dea-gatto Bastet, alle divinità come Iside e Osiride il cui culto si propagò nel mondo mediterraneo, giungendo fino a Roma. Ma come esercitavano il loro culto gli Egizi? E quale il ruolo nella società della casta sacerdotale? E infine il culto popolare aveva caratteristiche proprie? Si espresse attraverso culti locali? Come si inserisce nella vita quotidiana degli Egizi? Come scandivano le loro giornate? Quali oggetti curiosi, bizzarri, utili o misteriosi ci hanno regalato le scoperte archeologiche? E quali animali accompagnavano la vita quotidiana delle persone? Di tutto questo e d’altro parliamo con Marilina Betrò, egittologa dell’Università di Pisa, nostra ospite in studio, e con Christian Greco direttore del Museo Egizio di Torino. Dal Cairo Angelo Sesana ci offrirà una suggestiva panoramica sulla letteratura egizia. E non mancheranno i reportages dalla Valle dei Re di Roberto Antonini e di Raffaella Barazzoni dall’Antikenmuseum di Basilea.