(iStock)

Quando la Bibbia diventa rappresentazione

di Giovanni Conti

Il Ludus Danielis fu composto nel XII circa secolo dai giovani scholares della cattedrale di Beauvais, a quel tempo rilevante centro culturale della Francia nord-orientale. Il dramma trae l'argomento dall'Antico Testamento e mette in scena alcuni momenti topici della vita e delle opere di Daniele, considerato l'ultimo dei quattro profeti biblici. Per quanto riguarda gli aspetti formali la rappresentazione si avvicina al concetto di opera in musica ante litteram: nella composizione troviamo una grande varietà di melodie che abbracciano l'intero spettro della monodia medievale, l'impiego di molte forme musicali, un notevole numero di personaggi che agiscono sulla scena, grandi parti corali, abbondante impiego di metri...potremmo definirla una sorta di "grand opéra"medievale.

Ora in onda Prima Fila - Concerto 900. In onda dalle 20:30
Brani Brani in onda Close Your Eyes - Doug Raney Quartet Ore 20:29