La casa museo di Friedrich Nietzsche a Sils Maria

di Brigitte Schwarz

A Sils Maria, “a 6500 piedi sul livello del mare e molto al di sopra delle cose umane”, il filosofo Friedrich Nietzsche era arrivato nell’estate del 1879 da Basilea e nel villaggio engadinese sarebbe tornato sette volte nella modesta casa al limitare del bosco, dove aveva preso in affitto una camera, trovandovi sollievo dai suoi problemi di salute e ispirazione per comporre alcune tra le sue opere più importanti. Oggi la casa è diventata un museo a lui dedicato dove sono esposti i busti, i cimeli, le fotografie e le sue opere. Ci guidano alla scoperta della Nietzsche Haus, dove il filosofo visse e operò e del paesaggio alpino che lo ispirò, Paolo Pagani, filosofo e giornalista, autore del recente volume Nietzsche on the road edito da Neri Pozza e Mirella Carbone, membro della Fondazione e collaboratrice scientifica della casa museo.