Costruire il futuro

di Monica Bonetti

®

Alla Biennale di Architettura di Venezia quest’anno la riflessione su come e con quali materiali costruiremo le nostre abitazioni nei prossimi anni è particolarmente presente.

A volte si tratta di ripensare e riutilizzare materiali antichi che la natura ci mette a disposizione con abbondanza, altre di innovazioni che ci arrivano dalla ricerca più avanzata. Per tutte vale il principio dell’impatto umano sul nostro pianeta e sulle sue purtroppo sempre più limitate risorse energetiche.

Che si tratti di legno, di sale, oppure di stampare in 3D grazie a modernissimi polimeri l’architettura si confronta sempre più frequentemente anche con tematiche ambientali e con le problematiche collegate a come costruire immaginando il momento in cui si dovrà abbattere.

A “Voci dipinte” si discute questa settimana di architettura del presente e del futuro e di quali sono i veri fattori in gioco per realizzare edifici ecosostenibili. Con l’architetto Riccardo Blumer, già direttore dell’Accademia di Mendrisio, e l’ingegnere Andrea Bernasconi che insegna all’alta scuola di ingegneria del canton Vaud.

Prima emissione domenica 26 settembre 2021