Claudio Carboni: la musica nel futuro

di Claudio Farinone

RETEDUECINQUE
Venerdì 22 maggio 2020 alle 15:35

Dopo tre mesi di pausa forzata, i musicisti si trovano davanti a un mondo incerto, pieno di punti di domanda, senza alcuna consapevolezza di come potrà essere organizzata la propria professione. La vera fonte di reddito del musicista ai tempi del digitale è il "live", ma è ancora tutto fermo: non si sa in che modo si potrà riprendere e a quali condizioni. E ogni paese avrà normative differenti. Il lockdown ha visto un pullulare di iniziative sul web, che sono perlopiù gratuite e che non possono rappresentare un reddito  per chi le realizza. Occorre quindi generare nuove competenze e una nuova organizzazione del proprio lavoro. Assieme a Claudio Carboni, musicista, discografico, membro del direttivo di Note Legali, consigliere di Siae, delegato di Nuovoimaie e promotore del Forum Arte e Spettacolo, proviamo ad analizzare uno scenario futuro per la musica.

 

Ora in onda Tenera è la notte In onda dalle 23:30
Brani Brani in onda The Simplicity of Life: The Magical Quilt - Ethel Ore 23:38