Raffaele Pe (Facebook )

Incontro con Raffaele Pe

di Davide Fersini e Claudio Farinone

Presentato dalla critica come “uno dei più interessanti controtenori dell’ultima generazione” (L’Opera, 2015), Raffaele Pe è tra gli interpreti italiani di spicco per il repertorio che spazia dal Recitar Cantando fino alla produzione operistica del XVIII secolo. Nato a Lodi, ha iniziato i suoi studi in canto e organo all’età di sei anni nella Cappella Musicale della Cattedrale di Lodi. Ha poi continuato la sua formazione a Londra con Colin Baldy e Nicholas Clapton, e a Bologna con Fernando Cordeiro Opa. Ha registrato per Glossa, Harmonia Mundi, Arcana, Resonus Classics e ORF. Il suo ultimo CD “Giulio Cesare. A Baroque Hero”, edito da raccoglie arie per castrato dalle opere del XVIII secolo dedicate alla figura di Cesare. Al microfono di Davide Fersini ha parlato della figura del controtenore e dell’evoluzione di questa vocalità nel ‘900.

 

Ora in onda Moby Dick - Shoah: quale storia quale memoria In onda dalle 10:00
Brani Brani in onda Allegro fur Klavier B-Dur (Fragment) - Wolfgang Amadeus Mozart Ore 9:52