Tra jazz e nuove musiche

Jussi Fredriksson Trio

Giovedì 16 novembre, ore 21:00 - Lugano Besso, Studio 2 RSI

  • 16 November 2023, 20:00
Jussi Fredriksson

Jussi Fredriksson

  • Courtesy: Jussi Fredriksson

Diretta radiofonica su Rete Due e diretta video streaming 

Jussi Fredriksson Trio
Jussi Fredriksson, piano
Jori Huhtala, contrabbasso
Mika Kallio, batteria

È iniziato nel 2014 il sodalizio tra il pianista finlandese e i suoi conterranei: il bassista Jori Huhtala e il batterista Mika Kallio, entrambi molto attivi nella scena musicale nordeuropea. In quasi dieci anni il trio ha dato alla stampa quattro dischi; l’ultimo in ordine di tempo (2021) Archipelago Sea Tales  acconta storie austere e bellissime sull’arcipelago più fantastico del mondo, quello del Mar Baltico (Aspö, Nagu, Brännskär, Gullkrona). Un album nato nel periodo pandemico che ha dettato argomenti e sentimenti che il pianista finlandese ha tradotto in musica. Fredriksson brilla per la genialità dell’improvvisazione, per il fraseggio sofisticato e per quel qualcosa che alcuni critici hanno descritto come meditativo, altri come spirituale e altri ancora come magico.  

Dead Sea, Käkkärämänty, Splatter, Swan Love, Red Ocher e altre composizioni dell’album hanno preso spunto dai colori degli arcipelaghi che Fredriksson associa a certi brani. I problemi ambientali del Mar Baltico fanno parte della musica di Fredriksson. Pubblicato come primo singolo, Dead Sea è un requiem per l’arcipelago marino più spettacolare del mondo. Dice in proposito Fredriksson: “Associo fortemente gli accordi e le scale ai colori. Ha un nome: è una forma di sinestesia, credo. Ho deciso di scrivere il nuovo album cercando di trovare delle connessioni tra colori e scale. L’arcipelago è pieno di colori incredibili, il che ha sicuramente accelerato il processo compositivo. Si possono trovare terra rossa, blu verdastro, grigio, bianco, marrone, giallo chiaro e altre tonalità. Lo spettro dei colori varia dalle tenebre più cupe agli sprazzi di luce scintillante”. Nell’album Fredriksson ha scritto anche un valzer dedicato alla sua seconda casa a Korppoo: Korpo Waltz, che è anche la “colonna sonora” del festival Archipelago Sea Jazz che Fredriksson ha fondato. 

Oltre ai suoi diversi progetti, Jussi Fredriksson ha condiviso il palco con Rick Margitza, Tim Hagans, Jerry Bergonzi, Ron McClure, la Norrbotten Big Band, oltre a buona parte della scena musicale finlandese. Il bassista Juri Huntala è stato al fianco di David Liebman, Billy Hart, Tim Hagans, Tim Ries, Jukkis Uotila e Severi Pyysalo. Mentre Mika Kallio ha condiviso musica con Tomasz Stanko, Trygve Seim, Michael Formanek, Peter Bernstein, Wadada Leo Smith e buona parte della scena musicale finnica.

Ti potrebbe interessare