Abramo Unal ( Paolo Tognina)

Il “sacrificio” si fa “azione”. Dialogo ecumenico in Ticino. Insieme per dire grazie

di Corinne Zaugg, Luisa Nitti e Emidio Campi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il “sacrificio” si fa “azione”, di Corinne Zaugg
In occasione del suo sessantesimo compleanno “Sacrificio quaresimale”, l'organizzazione di cooperazione internazionale dei cattolici della Svizzera, cambia logo e nome, divenendo “Azione quaresimale”. Una festa, una messa e una conferenza a Lucerna per festeggiare l'anniversario. Intervista con il suo presidente Bernd Nilles.

Dialogo ecumenico in Ticino, di Luisa Nitti
Padre Abramo Unal, della Chiesa siro-ortodossa, è stato eletto presidente della Comunità di lavoro delle chiese cristiane in Ticino (CLCCT), organismo che da più di 20 anni promuove il dialogo e la collaborazione fra chiese cristiane di diverse confessioni. Intervistiamo il nuovo presidente sui progetti e i traguardi da raggiungere nel prossimo. futuro.

Insieme per dire grazie, di Emidio Campi
La "Giornata federale di ringraziamento, pentimento e preghiera" - che si celebra oggi in Svizzera - è un'occasione per ripensare l'esperienza di vulnerabilità vissuta nell'ultimo anno e mezzo e impegnarsi per una società più giusta e solidale. Emidio Campi, già docente di Storia del Cristianesimo alla Facoltà di Teologia dell'Università di Zurigo, propone una riflessione sul Digiuno federale, per "guardare all'essenziale e ravvivare l'impegno per la giustizia sociale".