Immigrazione italiana in Svizzera: dalla xenofobia all’integrazione

A cura di Italo Molinaro e Paolo Tognina

domenica 15/09/19 08:30
Immigrazione italiana in Svizzera, Chiese in diretta 15.09.19

Immigrazione italiana in Svizzera: dalla xenofobia all’integrazione, di Luisa Nitti

Cinquant'anni fa il referendum voluto da James Schwarzenbach chiedeva di limitare al 10% la presenza di lavoratori stranieri in Svizzera.
Con il giornalista Concetto Vecchio, autore del libro "Cacciateli! Quando i migranti eravamo noi", torniamo agli anni Sessanta e Settanta, quando la forza lavoro italiana nella Confederazione, necessaria allo sviluppo economico, era mal sopportata da ampi strati della popolazione.
A Zurigo incontriamo testimoni di quegli anni ed esponenti delle chiese cristiane che si impegnavano per i diritti e per l'integrazione dei lavoratori stranieri.

Quando arriva l'amore

Seguici con
Altre puntate