Montagne: un'avventura dello spirito

A cura di Luisa Nitti

  • Condividi
  • a A

Guardare verso l'alto, puntare alle cime, lasciarsi incantare dal paesaggio delle montagne, confrontarsi con la sfida e con il limite. La montagna è esperienza di libertà e, per molte persone, anche luogo di esperienza spirituale. Esiste oggi un diffuso bisogno spirituale cui la montagna, come dimensione fisica e dell'immaginario, sembra dare risposta adeguata. A colloquio con il filosofo Paolo Costa, ricercatore dell'Istituto per le scienze religiose della Fondazione Bruno Kessler di Trento, autore di "Che cosa c'è di sacro nelle montagne?"