Sulla cresta dell'onda
Sulla cresta dell'onda

Gianni Grifoni

da Tegna a Siargao Island

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gianni, di Tegna, è approdato nelle Filippine nel 2010. Dopo aver studiato biologia alle università di Losanna, Friburgo e Zurigo, ha avuto l’opportunità di lavorare per un progetto sugli squali-balena nelle Filippine. Parallelamente a questo progetto, Gianni ha fatto anche l’istruttore di sub part-time e poi, negli anni, ha collaborato per altri progetti per la protezione degli animali. E adesso? Ce lo racconta direttamente lui.

“Abbiamo una bambina di due anni e qui le scuole non sono come le vorremmo… mi sa che ne costruisco una io”. È così Gianni Grifoni, un biologo prestato al settore turistico, non sta mai con le mani in mano. Lo ritroviamo nelle ormai sue Filippine tra pizze, scuole di surf, alberghi, 180 dipendenti e famiglia.

Albachiara ha ritrovato Gianni Grifoni nella sua Siargao Island, nelle Filippini. Anche lì la pandemia ha sostanzialmente bloccato tutto, in particolare il turismo (che rimarrà bloccato almeno per un altro anno), ma Gianni, attivo anche nel settore turistico, non si è perso d’animo… anzi.