Predrag sul fiume sacro Yamuna durante il pellegrinaggio a Vrindavan, un posto ritenuto sacro da migliaia di anni
Predrag sul fiume sacro Yamuna durante il pellegrinaggio a Vrindavan, un posto ritenuto sacro da migliaia di anni

Predrag Lazic

da Cadenazzo a Springen

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Predrag Lazic voleva fare il giro del mondo. Da Cadenazzo voleva partire per girare il globo, un pensiero costante che lo accompagnava tra i banchi di scuola o nelle corsie dell’ospedale la Carità dove ha fatto l’infermiere. Per ora il lungo viaggio fisico Predrag non l’ha concluso, ma ne ha fatto un altro, più corto, ma non più facile. Un viaggio alla ricerca di se stesso. Si è trovato a Springen, in Germania, in un Ashram dove vive da tre anni e dove è diventato monaco.