L’inatteso

100 anni dalla nascita di Wolfgang Hildesheimer

venerdì 23/09/16 19:10
Edizione del 23.09.2016

Hildesheimer, nasce ad Amburgo da genitori ebrei il 9 dicembre 1916 . In Palestina, dove i genitori emigrarono svolse l’apprendistato di falegname.  Successivamente studia scenografia e disegno a Londra, presso la Central School of Arts and Crafts. Nel 1946 comincia a lavorare come interprete simultaneo e protocollista di tribunale ai processi di Norimberga. Scrittore e membro del gruppo 47, Hildesheimer fu anche pittore e saggista.

Fu una figura chiave per la vita culturale del suo tempo. A Poschiavo, dove visse per decenni, richiamò numerose personalità e creò attorno a sé una rete di contatti importanti per l’ambiente culturale retico e per le relazioni fra il nord e il sud delle Alpi. Interprete di un momento chiave della storia del Novecento, scrisse romanzi tradotti in decine di lingue, opere teatrali e radiodrammi. Artista e promotore dell’arte, critico attento della realtà storica e altro ancora, Hildesheimer si spegne nella sua patria elettiva il 21 agosto 1991.  In Val Poschiavo viene commemorato a cent’anni dalla nascita, con un ricco programma culturale.

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate