Lo sport, fra benessere psicofisico, dipendenza e prestazioni spinte al massimo: cosa è per voi lo sport amatoriale?

Con Antonio Bolzani

  • Scarica puntata
  • Condividi
  • a A

Dalla sua fondazione nel 1972, Gioventù+Sport si è trasformato nel più grande programma di promozione dello sport della Confederazione e oggi conta oltre 600 mila bambini e giovani attivi. E i 50 anni di Gioventù+Sport e una nuova trasmissione sportiva della RSI… ci offrono oggi lo spunto per parlare di sport e di coloro che praticano delle attività sportive. Le vostre opinioni sono utilissime per animare il dibattito e quindi vi chiediamo: perché lo sport che dovrebbe essere soltanto benessere psicofisico e svago può oggi diventare, in qualche caso, anche dipendenza, fissazione e ossessione? C’è troppo agonismo e ricerca del risultato a tutti i costi nello sport giovanile? Si comincia troppo presto con le competizioni e con le selezioni dei giovani talenti? Cosa è per voi lo sport amatoriale e come lo concepite?
Vi aspettiamo, in diretta, allo 0848 03 08 08.