La Emna Rumantscha

Seconda edizione nel 2022 per portare il romancio nel mondo. Con Federico Belotti

  • Condividi
  • a A

Si tratta di un’iniziativa promossa dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) in collaborazione con il cantone dei Grigioni. «La pluralità è una ricchezza per il nostro Paese. L’appuntamento annuale con la Emna rumantscha ci permette di promuovere la nostra identità composita in Svizzera, grazie al contributo dei giovani rappresentanti degli idiomi romanci, e all’estero, tramite le nostre rappresentanze», queste le parole del presidente della Confederazione Ignazio Cassis. Il motto «Rumantsch: in ferm toc Svizra» (romancio: un tassello essenziale della Svizzera).

Emna Rumantscha 2021