Educazione ambientale e sviluppo sostenibile, quando è la scuola ad occuparsene

Con Antonio Bolzani

venerdì 16/10/15 13:00
Conservazione ambientale, Pianeta, Verde, Terra, Trasparente, Vetro, Acqua corrente, Acqua fluente, Vegetazione, America del Sud, Riflesso, Giorno, America del Nord, Muschio, Estate, Roccia, Foresta, Oceano Pacifico, Sorgente, Ruscello, Acqua, Esposizione lunga, Close-up, pietra, sviluppo sostenibile, ecologia, ambiente

 

Ecologia, educazione ambientale, educazione allo sviluppo sostenibile e via dicendo: tutte queste parole sono oramai entrate nel nostro linguaggio comune. Questi concetti hanno cambiato anche i comportamenti e il modo di vivere di noi tutti; oggi si è molto più attenti, più informati e più sensibili, grazie anche alle scuole dove l’educazione ambientale è oramai diventata una materia “trasversale”, cioè viene insegnata e proposta in tante altre materie. A questo proposito domani a Locarno si terrà la giornata di informazione e discussione dedicata all'educazione allo sviluppo sostenibile della Svizzera italiana. La giornata focalizzata sull’ “Acqua virtuale” si rivolge ai docenti -dalla scuola dell’infanzia fino alle medie superiori- e a tutti gli interessati. Nella consulenza ci soffermiamo sui vari ambiti che riguardano lo sviluppo sostenibile, cercando di stimolare e di incuriosire il pubblico su cosa possono o potrebbero ulteriormente fare i docenti e le famiglie per sensibilizzare maggiormente i giovani e i giovanissimi nelle loro abitudini e nei loro gesti quotidiani.

Ospiti:
Fabio Guarneri, Tiziano Putelli, Alessandro Leto
e Luca Reggiani.

Il programma completo della giornata è scaricabile dal sito educationi21

Ogni giovedì in prima serata, Falò

Seguici con