(iStock)

Lingua e genere

Con Carlotta Moccetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E’ a partire dagli anni 80 che si discute del “sessismo della lingua italiana” e della necessità di una lingua rispettosa del genere. Un processo lento, un dibattito che anche a livello accademico divide le opinioni, mettendo in risalto il legame tra discriminazioni semantiche e discriminazioni culturali.

Ospite:
Stefano Vassere
, Direttore delle biblioteche cantonali e docente di semiotica e teoria dei linguaggi nell'Università degli Studi di Milano