Quando le vacanze non corrispondono alle attese: il microfono all'ombudsman

Con Antonio Bolzani

giovedì 24/05/18 13:00
delusione vacanze estive, ombudsman viaggi Quando le vacanze non corrispondono alle attese: il microfono all'ombudsman, 24.05.18

Cosa fare quando una vacanza o un viaggio non corrisponde alle attese e, soprattutto, quando vi sono delle controversie e dei problemi tra consumatori, agenzie e operatori turistici? Ne parliamo nella consulenza odierna, dando la parola all’ombudsman svizzero del ramo viaggi, che è indipendente ed è un consulente al servizio di tutti i consumatori che non sanno come far valere i loro diritti e che non riescono a trovare un’intesa o un accordo con la loro controparte. L'ombudsman si impegna a trovare una soluzione equilibrata ed equa per tutte le parti in causa, indipendentemente dal tipo di vertenza che le vede opposte. Ma quali sono i problemi e i casi che gli vengono sottoposti dalle persone? Quando, come, perché e con chi deve intervenire? Chi sottopone il caso all’ombudsman: il cliente dell’agenzia o l’agenzia turistica? E poi ancora: quali informazioni si devono raccogliere e quali formalità devono essere adempiute prima di riservare il viaggio per evitare spiacevoli sorprese? Dove posso informarmi? La situazione giuridica è diversa se organizzo il mio viaggio da solo e effettuo direttamente le prenotazioni, invece di rivolgermi a un’agenzia? Il fatto di prenotare un viaggio in un’agenzia turistica garantisce maggiormente i consumatori “vacanzieri”? Sono insomma più protetti dalle leggi? Quali sono i rischi della vacanza autonoma e fai da te? Su tutto quanto va storto in vacanza o durante i viaggi, ci soffermiamo nel programma odierno.

Ospiti:
Tanja Uboldi, avvocato
Franco Muff, ombudsman del ramo viaggi svizzero

Per saperne di più:

info@ombudsman-touristik.ch

Ombudsman del ramo viaggi svizzero

Islanda-Svizzera, voglia di Nazionale

Seguici con