Black Moon Dolls

Con Maurizio Forte e Raffaele Tarantino

  • Condividi
  • a A

Nella svizzera italiana negli anni 80 a farla da padrone sono la musica hard-rock, il progressive-rock e il metal. Se suoni punk sei un outsider. I Class Off sono una delle prime formazioni ticinesi che prendono ispirazione dalla rivoluzione musicale che travolse Londra e New York alla fine degli anni 70.

Dalle ceneri di questo gruppo punk nascono i Black Moon Dolls, un trio composto da Maurizio Forte, Raffaele Tarantino e Lorenzo Malacrida, ispirato dall’onda neo-psichedelica e paisley undergorund proveniente dall’America e dalla scena alternativa australiana. È un suono rock più dark che strizza l’occhio a quell’iconografia voodoo dal grande impatto visivo e con una narrativa molto evocativa.

Il bassista TJ Raf Tarantino e il chitarrista e cantante Maurizio Forte raccontano la storia dei Black Moon Dolls e dell’album Unmasking The Sun (1987 Toast Records) una pietra miliare nel sottobosco rock della svizzera italiana.