(iStock)

LuffaTi

Con Lara Montagna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
LuffaTi

LuffaTi

Con Lara Montagna

L’avventura di un gruppo di amici che inizia a Tremona, ai confini del paese, su un terreno ancora incontaminato e che tale resterà. Lontano dai ritmi frenetici che oggi scandiscono il suono delle lancette attaccate ai nostri polsi. Un gruppo di cinque amici che insieme hanno dato origine a qualcosa di innovativo ed efficace, produrre spugne vegetali ticinesi. Conosceremo LuffaTi.

La luffa è un vegetale che fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, quindi la stessa di zucchine, cetrioli e cocomeri. Questa speciale tipologia di zucca proviene dall’Asia, più precisamente dal Giappone, dove è detta “Hechima”. I germogli, ancora teneri, vengono spesso mangiati insieme a miso, noodles o zuppe varie. Successivamente il frutto, una volta cresciuto, sviluppa al suo interno una componente fibrosa e filamentosa. In seguito alla disidratazione della luffa e alla sua completa maturazione, la pianta smaltisce la sua polpa e diventa così una vera e propria spugna vegetale. La superficie coriacea, permette di detergere delicatamente piatti e stoviglie, ma anche le pelli più sensibili. Al termine del suo utilizzo, può essere tranquillamente smaltita insieme ai rifiuti organici. (da LuffaTi)

Con Lara Montagna, Alfredo Baratella, Daniele Reinhart e Tiziano Pedrinis.