(iStock)

Nidi di processionaria e vitigni resistenti

Con Lara Montagna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Fanno capolino tra le fronde degli alberi di pino e tra poche settimane inizieranno a rilasciare le temutissime processionarie. I nidi di questi animali sono da tagliare in questo momento dell’anno e insieme a Giorgio Moretti, capo ufficio della Selvicoltura e del Demanio del Dipartimento del Territorio, ci spiegherà come intervenire.
In studio avremo anche Cristina Monico, diplomata Ingegnere in Enologia e Viticoltura presso l’Istituto Agrario di San Michele all’Adige (I), in collaborazione con la Fachhochschule Wiesbaden, Geisenheim (D), è lei che dal 2009 gestisce i vigneti della Fattoria Moncucchetto. Insieme a lei arriverà anche Mauro Jermini, Direttore di Agroscope per la svizzera italiana. Insieme ci parleranno di varietà resistenti a sud delle alpi.

Non mancano anche i due esperti de L’Ora della Terra: Daniele Reinhart e Tiziano Pedrinis. Apriremo le linee telefoniche su questi temi: viticoltura, frutticoltura e orticoltura.