Somprei, il monte sopra Osco

Con Lara Montagna e Isabella Visetti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nell’estate alla scoperta degli angoli nascosti della Svizzera italiana, quelli preziosi per la loro bellezza, ma anche perché testimoniano un pezzo di storia, Bionda Aurora con L’Ora della Terra sarà in diretta dal monte di Somprei, sopra a Osco, frazione del comune di Faido nella media Leventina.

Somprei, che significa “il sommo dei prati”, nel nome custodisce la sua vocazione nell’economia e nell’agricoltura alpestre di un tempo: era il prato più alto, che veniva ancora falciato per ricavare il fieno necessario per il bestiame sull’alpeggio.

Immerso in un tipico paesaggio alpestre a 1850 metri di altitudine, Somprei comprende una dozzina di cascine, ristrutturate dai proprietari, principalmente patrizi di Osco, che hanno dimostrato una grande attaccamento a questo luogo, preservandolo dall’incuria e gestendolo nel rispetto dell’ambiente, dove si svolge una vita comunitaria affiatata e speciale. Dal 2016, è infatti in funzione una turbina idroelettrica per dotare il monte di elettricità, progetto condiviso da tutti i villeggianti del monte.

Da questo paradiso abbarbicato sul ripido versante sinistro della valle, vi racconteremo la vita di un monte speciale, la sua storia, le sue tradizioni, il suo spirito tra passato e presente; l’importanza naturalistica della sovrastante Alpe di Chièra, i progetti in corso nel comune di Faido e molto altro ancora. Non mancheranno gli esperti de L’Ora della Terra, fra i quali c’è ovviamene Tiziano Pedrinis, originario di Osco e proprietario di una cascina a Somprei.