(iStock)

Trogen: l'Appenzello meno noto

a cura di Elizabeth Camozzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 
 

Trogen: comune composto da poco meno di 2'000 abitanti situato in una posizione idilliaca, in cresta a una delle colline che precedono il Monte Gäbris; uno dei villaggi più spettacolari della regione dell’Appenzello, in particolare dell'Appenzello Esterno, del quale ospita diverse istituzioni, tramutandosi in una sorta di capitale accanto ad Herisau.

La prima citazione scritta di questo borgo di origine medievale risale al 1175; inizialmente colonizzato dagli abitanti della Valle del Reno e di San Gallo, la sua storia si lega in particolare ad una famiglia che per secoli fu il simbolo dell’élite del semicantone: gli Zellweger. Le prime menzioni del loro casato risalgono al XV secolo, discendente dai Geppensteiner, che aveva combattuto per la libertà del proprio popolo.

Trogen é un luogo di importanza nazionale, che riviviamo grazie allo storico Francesco Cerea, anche direttore dell'Associazione I Borghi più belli della Svizzera, di cui il comune fa parte dal 2017.

Buono a sapersi:

- Jahrhundert der Zellweger

- Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini

- Schwellbrunn

(Associazione I Borghi più belli della Svizzera )