Altri sport

"Andrò a Rotterdam per il limite olimpico"

Noè Ponti fiducioso dopo i 3 titoli ai Campionati Svizzeri in vasca corta

  • 16 novembre 2020, 22:17
  • 10 giugno 2023, 06:21
Noè Ponti

A caccia del biglietto per Tokyo

  • Keystone

Malgrado l'inevitabile ruggine, a causa della prolungata inattività, Noè Ponti si è presentato in ottima forma ai Campionati Svizzeri in vasca corta a Sion. "È stato un gran weekend - ha spiegato il 19enne della Nuoto Sport Locarno - mi aspettavo di poter vincere questi 3 titoli (200m misti, 100m e 200m farfalla, ndr), ma non era scontato".

Il grande obiettivo del 2021 per il ticinese sarà invece la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo. "I tempi ottenuti a Sion - ha analizzato Ponti - hanno confermato uno stato di forma ottimale, che mi fa ben sperare per quello che arriverà, ovvero la trasferta di Rotterdam dove ci saranno delle gare in vasca lunga. Non dico che mi qualificherò già lì ma potrei avvicinare i tempi richiesti dalla Federazione".

È stato bellissimo tornare a gareggiare dopo 10 mesi

Noè Ponti

L'intervista a Noè Ponti (Rete Uno Sport 16.11.2020, 18h30)

RSI Altri sport 16.11.2020, 20:18

Ti potrebbe interessare