Soddisfazione parziale
Soddisfazione parziale (Ti-Press)

"Ci aspettavamo un posto in Europa"

Il presidente del Volley Lugano Paolo Bernasconi guarda però anche i lati postivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Volley Lugano ha concluso la propria annata con il settimo posto finale nei playoff, una posizione al di sotto della prospettive come ha affermato il suo presidente Paolo Bernasconi: "È stata una stagione difficile, ci aspettavamo un posto tra i primi 5 per avere un accesso in Europa. C'è rammarico, ma ci sono anche stati infortuni che ci hanno condizionato".

Abbiamo dato anche risalto al settore giovanile, siamo un club che lavora alla base Paolo Bernasconi

È quindi possibile immaginare dei cambi nello staff tecnico in vista dell'anno prossimo? "L'idea è di raffrozare lo staff tecnico, avendo figure più professionistiche per essere più competitivi". Vi sono però anche delle note positive nella stagione appena trascorsa: "In positivo c'è l'introduzione di diverse ragazze dalle giovanili che hanno trovato spazio e hanno dato il loro apporto".

 
Condividi