Pomeriggio difficile contro i vicecampioni europei
Pomeriggio difficile contro i vicecampioni europei (Ti-Press)

L'Eurolega è davvero ostica per il Biasca

Severa sconfitta casalinga per i rivieraschi contro il fortissimo Porto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'esordio assoluto in Eurolega è stato estremamente difficile per il Roller Biasca. I rivieraschi, inseriti nel Gruppo B, hanno subito un severo ko stavolta sul campo, dopo essere stati sconfitti a tavolino per 10-0 contro il CE Noia nella prima gara per non aver intrapreso la trasferta in Catalogna a seguito delle tensioni a Barcellona. Al Palaroller i ticinesi sono stati travolti per 12-1 dal fortissimo Porto, che negli ultimi due anni è giunto sino alla finale in questa che è la massima competizione per club a livello continentale. Sotto per 8-0 alla fine del primo tempo, gli uomini di Alberto Orlandi hanno quantomeno limitato i danni nella ripresa, trovando con Pietro Giger anche il gol della bandiera proprio nei minuti finali.

 
 
 
Condividi