Primo posto nel round robin, ma fermate dalla Scozia in semifinale
Primo posto nel round robin, ma fermate dalla Scozia in semifinale (freshfocus)

Le elvetiche si prendono almeno il bronzo

Battuta la Russia nella finalina degli Europei di curling a Helsingborg

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non sarà del metallo più prezioso ma è pur sempre una medaglia. Sconfiggendo la Russia per 6-5 nella finalina, la Svizzera si è presa il gradino più basso del podio dei Campionati Europei femminili di curling a Helsingborg. Per il Team Aarau della skip Silvana Tirinzoni, che aveva chiuso il round robin in vetta con una sola sconfitta, si tratta del primo bronzo continentale dopo l'argento di un anno fa a Tallinn e l'oro iridato conquistato la scorsa primavera a Silkeborg.

Protagoniste di un avvio sottotono e con diversi errori di precisione, le rossocrociate sono cresciute nella seconda parte della sfida. Con un punto rubato in ognuno dei primi tre end dopo la pausa e un'Alina Pätz ritrovata, le argoviesi hanno ribadito la propria superiorità sulla formazione diretta della skip Alina Kovaleva, già battuta con un ben più agevole 7-3 durante il girone di qualificazione.

Bronzo maschile alla Scozia

Senza storia la finale per il terzo posto maschile. Alla Scozia di Ross Paterson sono infatti bastati 8 end per liquidare la Danimarca di Mikkel Krause con un chiarissimo 7-2.

 
 
Condividi