Una stagione iniziata così a Belgrado
Una stagione iniziata così a Belgrado (Keystone)

Kambundji ed Ehammer atleti dell'anno

La bernese mette fine al regno di Ajla del Ponte, vincitrice per due anni consecutivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Mujinga Kambundji e Simon Ehammer sono stati eletti secondo logica atleti dell'anno 2022 da Swiss Athletics, in base ai voti dei tifosi e di una giuria specializzata. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo a Berna e ha sancito la fine del regno di Ajla Del Ponte che aveva vinto in campo femminile le ultime due edizioni.

La bernese in questa stagione ha messo in bacheca l'oro nei 60m ai Mondiali indoor di Belgrado con tanto di record nazionale, in estate ha poi migliorato il primato sui 100m (10"89) ed ha raggiunto la finale iridata a Eugene sia nei 100m che nei 200m, dove ha pure firmato il miglior tempo nazionale di sempre. La 30enne ha poi chiuso alla grande con l'oro continentale nei 200m e l'argento nei 100m.

Dal canto suo l'appenzellese ha ottenuto pure tre medaglie a grandi eventi internazionali, partendo dall'argento nell'eptathlon ai Mondiali indoor per passare dal bronzo nel salto in lungo ai Campionati del Mondo negli Stati Uniti e concludere con il secondo posto nel decathlon ai CE di Monaco.

 
Condividi