È stata una serie straordinaria
È stata una serie straordinaria (Reuters)

I Bucks riescono nell'impresa, Nets eliminati

Milwaukee vola alle finali della Eastern Conference con un successo all'overtime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Servivano delle prestazioni eccellenti per riuscire nell'impresa e così è stato. Giannis Antetokounmpo e Khris Middleton (40 punti per il primo e 23 per il secondo) si sono dimostrati all'altezza anche in gara-7 delle semifinali della Eastern Conference riuscendo a sconfiggere i più quotati Brooklyn Nets (sempre privi di Kyrie Irving e con un James Harden a mezzo servizio) per 115-111 all'overtime.

Al Barclays Center, i Milwaukee Bucks sono rimasti concentrati e hanno ricucito uno strappo di 10 lunghezze ad inizio terzo quarto. Alla fine dei 48', Kevin Durant, a cui non sono bastati i 48 punti di serata, ha mandato la partita all'overtime con un gran tiro, ma negli ultimi secondi del supplementare non è stato capace di ripetersi dalla stessa posizione, regalando così la vittoria alla franchigia del Wisconsin. Nell'atto conclusivo della Eastern Conference i Bucks se la vedranno con la vincente dell'altra gara-7 tra i Philadelphia 76ers e gli Atlanta Hawks di Clint Capela.

 

 

Condividi