In campo ma senza pubblico
In campo ma senza pubblico (Keystone)

La NBA riparte a fine luglio a Orlando

Disney World ospiterà il finale di stagione che riunirà 22 franchigie

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Board of Governors della NBA ha approvato la proposta di riprendere la stagione 2019-20 il 31 luglio a Orlando nel complesso Disney e di chiuderla non più tardi del 12 ottobre. Si giocherà a porte chiuse. Saranno presenti 22 squadre: le 16 che erano in corsa per i playoff al momento dell'interruzione più 5 altri club della Western Conference e uno della Eastern (New Orleans, Portland, Phoenix, Sacramento, San Antonio e Washington). La stagione di Clint Capela (Atlanta) è quindi finita, mentre prosegue quella di Thabo Sefolosha (Houston).

I playoff saranno preceduti da 8 match di regular season per ciascuna. Le squadre si prepareranno nei loro centri sportivi prima di raggiungere la Florida dove saranno in funzione degli stretti protocolli sanitari. Dopo un campo di allenamento in loco, la stagione potrà riprendere. Il 25 agosto inoltre vi sarà la Draft Lottery e il 15 ottobre il Draft 2020.

 
Condividi