Con la maglia rossocrociata a Montreux contro l'Islanda
Con la maglia rossocrociata a Montreux contro l'Islanda (freshfocus)

"Nazionale un orgoglio, l'Eurolega il sogno"

Roberto Kovac, impegnato in Croazia con il Cibona Zagabria, si racconta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Da quando ha preso il pallone da basket in mano a 12 anni, Roberto Kovac non lo ha più lasciato, scegliendo pochi anni più tardi la via del professionismo nonostante le preoccupazioni della famiglia. Il carattere e l'impegno hanno però nel tempo dato ragione al 29enne di Mendrisio, che dopo aver giostrato a Vacallo, Friborgo e Ginevra è ora impegnato nel massimo campionato croato con il Cibona Zagabria, oltre a essere un punto fisso della Nazionale rossocrociata.

Con Rodrigo Pastore a Vacallo arrivavo 45' prima degli altri e partivo sempre per ultimo per poter crescere ulteriormente Roberto Kovac

Tra le aspettative per il fratellino Patrik, inserito nella prima squadra dei Lugano Tigers e di cui dice "è più atletico e alto rispetto a me, ma al momento non penso tiri meglio, magari tra qualche anno...", e le esperienze passate, Roberto Kovac ha ammesso di avere ancora un sogno nel cassetto, ovvero quello di giocare una partita in Eurolega: "Farò di tutto per riuscirci", ha concluso.

Condividi