Si ricomincia da Disney World
Si ricomincia da Disney World (Keystone)

"Sarà come tornare al basket scolastico"

Dan Peterson parla della ripresa del campionato NBA nella "bolla" di Orlando

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Questa notte riparte il campionato NBA dopo la lunga pausa per il coronavirus, e lo fa da Disney World. Nella "bolla" del grande parco divertimenti di Orlando sono infatti state radunate le migliori 22 squadre della Lega (9 della Eastern Conference, 13 della Western) che prima si giocheranno i 16 posti disponibili per i playoff e poi disputeranno la postseason in un percorso che si concluderà a metà ottobre.

Una condizione decisamente particolare che però per lo sport statunitense non è così anomalo. "Mi fa venire in mente il torneo statale a livello scolastico, il cui concentramento conclusivo è sempre una finale a quattro, oppure ad otto squadre - spiega il leggendario Dan Peterson, intervistato dal collega di Rete Uno Sport Massimo Miccoli - A me era capitata anche una situazione con una finale a 16 squadre, tutte in un unico impianto, quello della Università di Illinois. Ovviamente non era come ciò che vivranno ad Orlando, ma possiamo dire che il concetto non è propriamente una novità e quasi tutti i giocatori NBA ricordano le esperienze fatte nel basket scolastico".

Si giocherà in un'atmosfera elettrizzante, i giocatori saranno gasatissimi Dan Peterson

Per quel che riguarda i pronostici coach Dan Peterson mette però le mani avanti... "Preferirei evitare, visto che non ne azzecco mai uno... - ammette l'84enne dell'Illinois - In un campionato così corto può succedere di tutto: ad ogni modo provo a dire Los Angeles Lakers. Ma sappiate che non indovino mai le previsioni...".

 
Condividi