Calcio

Amdouni è in rampa di lancio e vuole decollare

L'attaccante del Basilea è in formissima, periodo più difficile per Widmer, Vargas e Zakaria

  • 24 marzo 2023, 11:40
  • 24 giugno 2023, 05:55
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
Zeki Amdouni

Solo 11' fin qui con la Nazionale

  • Keystone

dall'inviato a Basilea Ariele Mombelli

Centootto giorni. Sono quelli trascorsi dalla deludente eliminazione agli ottavi di finale dei Mondiali contro il Portogallo fino ad oggi. Una vita, in termini calcistici. Di mezzo pure una sessione di mercato, che per la Nazionale si è tradotta "solo" nel passaggio al Bayern Monaco di Sommer e di Omlin al Borussia Mönchengladbach. Per tutti gli altri convocati da Yakin, invece, nessun cambiamento: solo allenamenti e partite. Ma come arrivano i giocatori svizzeri alle prime due partite di qualificazione ad Euro 2024? Ecco chi sta bene, e chi sta meno bene.

Chi bene

Chi ha tutti i mezzi per poter stupire, considerato il periodo, è Amdouni, vero protagonista in un Basilea in ripresa in Super League e issatosi fino ai quarti in Conference League. Il 22enne, autore solo di 2 reti in 15 presenze da titolare coi renani nel 2022, sta ora vivendo un grande momento di forma, testimoniato dai 10 gol in 14 partite tra tutte le competizioni nel nuovo anno. Considerato il ritiro di Gavranovic e la poca considerazione che Yakin nutre nei confronti di Seferovic, ecco che Amdouni potrebbe prendersi definitivamente un posto stabile in Nazionale dopo gli 11' assaggiati nel debutto in Nations League a fine settembre. Senza Embolo avrà sicuramente la sua occasione.

Nota di merito per Akanji ed Elvedi: ormai certezze inamovibili di Manchester City e Gladbach, i due centrali restano il punto forte di questa Nazionale.

Chi meno bene

Sarà forse una bocciatura esagerata, d’accordo, ma Widmer, il migliore rossocrociato per distacco a Qatar 2022, sta attraversando un periodo personale non particolarmente brillante con la maglia del Magonza. Capitano della squadra, che sta navigando a metà classifica in Bundesliga, il 30enne ha pagato a caro prezzo un problema all'anca ad inizio febbraio, che lo ha costretto a saltare due partite. Il suo ritorno in campo, da quel momento, è stato più difficoltoso del previsto ed ha accumulato solo 83' di gioco negli ultimi cinque incontri. Il posto da titolare in ogni caso non è a rischio, anche perché la concorrenza è rappresentata dal solo Lang.

Nota di demerito per Zakaria e Vargas: il centrocampista è ormai sempre più ai margini del Chelsea, l'esterno non riesce a conquistarsi un posto da titolare fisso all'Augsburg. Entrambi sono pure stati rallentati da infortuni.

Il servizio con Zeki Amdouni (Rete Uno Sport 22.03.2023, 18h30)

RSI Calcio 22.03.2023, 19:32

Nazionale, l'intervista a Silvan Widmer (24.03.2023)

RSI Calcio 24.03.2023, 10:54

Ti potrebbe interessare