Alla ricerca dei tre punti
Alla ricerca dei tre punti (Ti-Press)

"Attenzione alla velocità del Losanna"

Jacobacci pensa ai vodesi prima della Coppa, dove "tutte ora si equivalgono"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'obiettivo del Lugano per la sfida di sabato con il Losanna a Cornaredo è ben chiaro: vincere per arrivare a quota 40 punti. Un bottino che di fatto metterebbe i bianconeri al riparo da spiacevoli sorprese e nelle condizioni di guardare in alto. Ne è consapevole Maurizio Jacobacci, che ha inquadrato così la sfida coi vodesi: "Nell'ultimo confronto diretto hanno meritato ampiamente di vincere. Loro sono giovani, hanno corsa e pressano sempre molto alto. Dovremo essere bravi a non farci mettere sotto pressione e soprattutto dimostrare di essere più forti di quel giorno". Fatta eccezione per Oss e Guerrero, oltre allo squalificato Custodio, il tecnico avrà a disposizione l'intera rosa.

Rispetto a quella partita avremo in campo giocatori con molta esperienza Maurizio Jacobacci

Il focus attuale resta giustamente sul campionato, ma l'allenatore ha lanciato uno sguardo anche alla Coppa Svizzera, che ieri ha perso per strada la grande favorita Young Boys: "Solo dopo sabato faremo le nostre valutazioni per la sfida di martedì con il Lucerna. In ogni caso le squadre rimaste in corsa ora si equivalgono, tutte possono arrivare fino in fondo. Restano partite secche, dunque tanto dipenderà dalla forma del momento e dagli uomini a disposizione. Di certo vogliamo giocarcela".

Da Macek e Guidotti, ma non solo, mi aspettavo qualcosa in più col Monthey Maurizio Jacobacci
 

 
Condividi