Un momento del congresso
Un momento del congresso (Keystone)

Congresso FIFA, approvate le riforme

Primo passo in avanti della Federazione Internazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il congresso della FIFA è iniziato puntuale alle 9h30 questa mattina a Zurigo e dopo i convenevoli di rito i delegati sono subito passati ad un argomento importante: il pacchetto di riforme ideato per portare i vertici del calcio mondiale fuori dal pantano dello scandalo. I cambiamenti proposti sono stati approvati in blocco, con una percentuale favorevole dell'89% (179 contro 22).

Tra le misure che entreranno in vigore entro i prossimi sessanta giorni vi è in particolare la limitazione ad un massimo di tre mandati di quattro anni (12 in totale) della durata della presidenza della FIFA e la pubblicazione degli stipendi delle massime cariche dell'organizzazione. Vi sarà inoltre una separazione tra la funzione politica e quella operativa. Il presidente e il Consiglio che rimpiazza il comitato esecutivo detteranno la strategia globale, ma sarà il segretariato a metterla in pratica, con il segretario generale che fungerà da CEO.

Sempre per quanto riguarda il nuovo Consiglio della FIFA, i membri dovranno passare attraverso una verifica esterna sull'integrità (che non sarà però eseguita per quelli già in carica attualmente) prima di essere eletti. In generale lo scandalo è comunque costato caro alla FIFA, sia in termini di immagine, sia in termini finanziari. Le entrate sono infatti in ritardo di circa 550 milioni di franchi rispetto agli obiettivi previsti entro il 2018.

Segui in diretta il liveticker del congresso straordinario di Zurigo.

Condividi