Dovrà fare a meno di Celar
Dovrà fare a meno di Celar (freshfocus)

"Difficilmente vedremo un Sion arrembante"

Mattia Croci-Torti tiene alta la tensione in vista della sfida contro i vallesani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nonostante la sconfitta contro lo Young Boys sia arrivata dopo quattro successi consecutivi, Mattia Croci-Torti intende mantenere alta la concentrazione in casa Lugano in vista della sfida di domenica contro il Sion. "Nei minuti finali ci vuole maggior concentrazione, valutare e dare il peso giusto a ogni pallone, non l’abbiamo fatto nella maniera migliore. Da questi errori ne traiamo tanti insegnamenti per il futuro”, ha affermato in conferenza stampa il tecnico bianconero.

Sarà un match nel quale non possiamo permetterci di andare all’arrembaggio perché loro hanno dimostrato di essere veramente forti in contropiede Mattia Croci-Torti

In occasione del match contro i vallesani, Croci-Torti dovrà fare a meno dell'infortunato Celar, ma l'allenatore non cerca scuse: "Ho a disposizione attaccanti che reputo ottimi, quindi riusciremo sicuramente a fare a meno di Celar, facendo qualcosa di diverso". A Cornaredo arriverà l'ex Tramezzani, che mercoledì era Berna a visionare proprio i bianconeri: "Costringe l’altra squadra a giocare male e da queste partite si è vista la sua grande intelligenza: conosce il valore dei suoi giocatori, sa di avere a disposizione delle schegge sulle fasce e infatti riesce a farti male su queste ripartenze", ha concluso il tecnico luganese.

Quando a Berna sino all’82’ tieni il pareggio è normale che la delusione tenda alla frustrazione Mattia Croci-Torti

 
Condividi