C'è poco da stare allegri...
C'è poco da stare allegri... (Keystone)

Focolaio di COVID allo Spezia: ben 15 positivi

Per il medico del club "è colpa di due giocatori che non hanno voluto vaccinarsi"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quindici casi di coronavirus allo Spezia. Tanti sono i contagi confermati in seno al club ligure che milita in Serie A, dove l'origine del focolaio sembra però essere chiara: "Due giocatori della prima squadra che avevano rifiutato di immunizzarsi, in quanto no-vax, si sono ammalati e hanno contagiato in seguito anche i compagni, che avevano invece appena ricevuto la prima dose di vaccino", ha dichiarato il medico della società. "Fortunatamente tutti i ragazzi stanno bene".

Anche l'Inter rinuncia agli USA

Dopo l'Arsenal, anche l'Inter ha cancellato la sua tournée negli Stati Uniti "in considerazione dei rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell’evoluzione del propagarsi della pandemia". In mattinata i Gunners avevano rinunciato al viaggio in Nord America in seguito ad alcuni casi di COVID nelle loro file. Inter e Arsenal avrebbero dovuto partecipare al torneo amichevole "Florida Cup" con Everton e i colombiani del Millonarios.

Condividi