Calcio

Gekas affonda il Lugano in solitaria

Un tripletta del greco decide la sfida in favore del Sion

  • 23 April 2016, 19:48
  • 7 June 2023, 17:28
Theofanis Gekas

Intrattabile

  • EQ Images

Il Lugano ci ha creduto per un tempo e ha sperato in un risultato utile fino all'85', ma i bianconeri non sono riusciti ad arginare Gekas e sono usciti sconfitti per 3-1 dal Tourbillon. Il 35enne greco ha regalato la vittoria al Sion con un classico hattrick, confezionato nella ripresa con le reti realizzate al 47', all'85' e all'88'.

Il Lugano può recriminare per non essere riuscito a difendere il vantaggio del primo tempo, siglato da Bottani all'11' e portato alla pausa nonostante i vallesani nell'ultimo quarto d'ora abbiano spinto parecchio. Alla ripresa, dopo i due cambi operati da mister Zeman, ecco subito la doccia fredda, cui ha fatto seguito il brutto infortunio occorso a Datkovic che ha costretto il boemo all'ultimo cambio. Malvino non si è però rivelato all'altezza: il difensore si è fatto anticipare da Gekas in occasione della seconda rete e non ha ben figurato nella terza.

Ancora maiuscola invece la prestazione di Salvi tra i pali. Il portiere è riuscito a chiarire diverse situazioni delicate prima di dover alzare bandiera bianca nel finale. Un finale sfortunato per i bianconeri, con un gol anullato a Donis subito prima del 2-1 per un fuorigioco forse inesistente, un tocco di mano in area di Ndoye non sanzionato e un palo colpito da Alioski.

Il servizio con Zdenek Zeman (Rete Uno Sport 24.04.2016, 12h30)

  • 24.04.2016
  • 12:59

Il servizio con Mattia Bottani (Rete Uno Sport 24.04.2016, 10h00)

  • 24.04.2016
  • 11:41

Super League, Sion - Lugano (Sportsera 23.04.2016)

  • 23.04.2016
  • 20:52

Super League, da gol annullato a gol subito del Lugano contro il Sion (23.04.2016)

  • 23.04.2016
  • 17:00

Ti potrebbe interessare