Il pallone resta fermo
Il pallone resta fermo (Keystone)

Gli arbitri boicottano Locarno e Semine

Per tre settimane non verranno inviati fischietti alle partite delle due squadre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La commissione arbitri della Federazione Ticinese di Calcio ha deciso di prendere una posizione forte dopo la rissa di sabato sera durante la sfida tra Semine e Locarno. Dal 20 settembre al 10 ottobre non verranno infatti inviati direttori di gara né per le partite ufficiali, né tanto meno per quelle di preparazione, delle due squadre di 3a Lega.

"Questi comportamenti vanno assolutamente debellati dai campi di calcio e richiedono un segnale forte non solo per le società interessate ma anche per tutto il movimento calcistico - si legge nel comunicato dei fischietti ticinesi - Non è nostra intenzione tutelare solo i direttori di gioco, ma anche tutti quanti si comportano in modo corretto ai bordi dei campi. La nostra presa di posizione è una decisione autonoma, indipendente dalle decisioni che verranno prese dagli organi competenti".

Condividi