In chiusura su Bottani nel 2015
In chiusura su Bottani nel 2015 (Imago)

"Ho fatto debuttare Akanji contro il Lugano"

Boro Kuzmanovic ricorda gli inizi del difensore svizzero al Winterthur

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dal Winterthur al Manchester City, passando per il Basilea e il Borussia Dortmund. Manuel Akanji di strada ne ha fatta parecchia per arrivare in alto, restando però sempre fedele a se stesso come ricorda Boro Kuzmanovic che nel 2015 lo lanciò nel calcio professionistico: "Era un ragazzo convinto dei propri mezzi, un tipo tranquillo ma dalla grande personalità - racconta il 59enne croato - lo feci debuttare in un match contro il Lugano, e anche se non si era praticamente mai allenato con la prima squadra, fece una grande partita".

Domenica Akanji era nell'undici titolare del City che ha schiantato lo United nel derby di Manchester. "Sono felice di vederlo su questo tipo di palcoscenici - ha spiegato Kuzmanovic - come lo sono per tutti i giocatori che ho allenato e che poi ritrovo ad alto livello. Ne ho visti parecchi passare come ad esempio Remo Freuler. Mi rende orgoglioso aver rappresentato una tappa nella loro carriera e di averli aitutati nel loro percorso".

Anche in Svizzera possono crescere giocatori di caratura mondiale Boro Kuzmanovic
 

 

Condividi