Situazione spinosa
Situazione spinosa (Keystone)

I tamponi dell'Ucraina ora sono tutti negativi

A Kiev si punta il dito contro la Svizzera per l'annullamento della sfida di Lucerna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si aggiunge un altro capitolo all'ingarbugliata vicenda che ha portato all'annullamento della sfida di Nations League tra Svizzera e Ucraina. Dopo le numerose positività al COVID-19 riscontrate tra gli ucraini, circostanza che aveva spinto il medico cantonale di Lucerna a ordinare la quarantena per tutto il gruppo squadra, gli uomini del ct Andriy Shevchenko sono stati sottoposti di nuovo al test ieri, una volta rientrati in patria. Controlli che hanno dato un esito sorprendente: tutti i membri della delegazione sono infatti risultati negativi.

La Federazione ucraina, comunicando il responso di queste analisi, ha sottolineato come la sua Nazionale fosse pronta a giocare. La responsabilità della cancellazione della partita sarebbe quindi da ascrivere solo ed esclusivamente all'iniziativa delle autorità sanitarie del Canton Lucerna. Alla luce di questi fatti, a Kiev si è decisi a lottare in ogni sede opportuna per evitare la sconfitta a tavolino, che comporterebbe la retrocessione in League B.

 
Condividi