Unica partita combattuta fino in fondo
Unica partita combattuta fino in fondo (Keystone)

Il Bienne costringe l'YB ai supplementari

Hoarau firma la vittoria al 120', doppietta di Marchesano al Concordia

Nel primo turno di Coppa Svizzera l'unica grande sorpresa è stata la fatica che ci ha messo lo Young Boys per venire a capo della pratica Bienne (1a Lega). Sotto 2-1 all'86', i gialloneri hanno infatti agguantato il pari al 95', con un batti e ribatti in area in cui ci ha messo lo zampino pure il portiere Wölfi, per poi imporsi 3-2 con il colpo di testa di Hoarau a 19" dal 120'.

Le altre partite del sabato hanno invece rispecchiato i pronostici, con le squadre di Super e Challenge League che hanno colto il passaggio del turno. Al San Giacomo lo Zurigo di Marchesano ha battuto con un tennistico 6-0 il Concordia (2a Lega) anche grazie alla doppietta realizzata dal ticinese, autore del terzo e del sesto gol della serata.

Il Basilea ha invece sconfitto per 3-0 il Montlingen (2a Lega), così come il Sion si è liberato del Köniz (Promotion League). Successi anche per Thun (5-1 al Veyrier/2a inter), Losanna (4-0 al Kosova/1a Lega), Servette (6-0 al Meilen/3a Lega) e Kriens (6-0 al Langnau/3a Lega).

Condividi