Imbattuti tra le mura amiche dall'arrivo di Croci-Torti
Imbattuti tra le mura amiche dall'arrivo di Croci-Torti (Ti-Press)
Lugano
3
Lucerna
1
  • 4' Ziegler
  • 35' Amoura
  • 45'+2 (R) Maric
  • 10' Sorgic
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano stende anche il Lucerna a Cornaredo

La terza vittoria consecutiva vale il terzo posto in classifica per i bianconeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La pausa per la Nazionale non ha tolto slancio al Lugano. Imbattuti a Cornaredo dall'arrivo di Croci-Torti in panchina, i bianconeri hanno centrato la terza vittoria consecutiva in Super League grazie al 3-1 rifilato al Lucerna al termine di una prova matura e convincente. Grazie a questi 3 ulteriori punti i ticinesi salgono al terzo posto, scavalcando l'YB fermo a quota 22 ma con una partita in meno.

Nonostante l'assenza per squalifica di Bottani, e la panchina iniziale per Lavanchy e Custodio (entrambi non al meglio), il Lugano ha avuto un inizio di partita arrembante: dopo un'occasionissima non sfrutatta da Celar in avvio, sugli sviluppi di una punizione laterale di Lovric, Ziegler ha trovato la zampata mancina vincente già al 4'. Portatisi in vantaggio, i bianconeri hanno continuato a mettere pressione ma al 10', al primo tentativo, gli ospiti hanno pareggiato con la gran conclusione sotto la traversa di Sorgic, forse un po' troppo libero di battere a rete.

Il pareggio lucernese ha smorzato la carica degli uomini di Croci-Torti, che si sono comunque riportati avanti con merito poco dopo la mezz'ora, quando Celar ha impegnato tutta la difesa ospite, servendo poi a centro area un cioccolatino solo da scartare per Amoura. Ancora nel recupero del primo tempo è arrivato anche il 3-1 su rigore di Maric, concesso per un tocco di mano su cross di Sabbatini dopo un clamoroso palo sull'incornata di Hajrizi. La ripresa ha offerto decisamente meno, con i bianconeri che hanno pensato più che altro a controllare gli infruttuosi tentativi di rimonta della squadra di Celestini, che ha comunque colto una traversa con Ugrinic e si è vista annullare un gol di Sorgic per fuorigioco.

 
 
 
 
Condividi