Il 28enne in un'altra sfida casalinga
Il 28enne in un'altra sfida casalinga (freshfocus)

"Importante chiudere segnando almeno un gol"

Rangelo Janga è ancora in cerca della prima rete con il Lugano in Super League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano, dopo sei risultati utili consecutivi, andrà a caccia del punticino che garantirebbe la salvezza contro un Servette già appagato del quarto posto e della qualificazione alla prossima Europa League. Un obiettivo al quale vorrebbe contribuire con una rete anche Rangelo Janga, che non vuole saperne di terminare l'anno di Super League senza aver timbrato il cartellino: "È molto importante per me chiudere la stagione segnando almeno una rete, che sia oggi o lunedì a Neuchâtel. Moralmente sarebbe un bell'aiuto. Mi piacerebbe andare a bersaglio questa sera, che sarà l'ultima partita a Cornaredo".

Per la squadra sarà importante fare i tre punti e mantenere la categoria Rangelo Janga

"Ho ancora due anni di contratto con l'Astana e al momento non so se tornerò in Kazakistan: dovrò discutere la mia situazione con loro e con il Lugano - ha commentato il 28enne, arrivato in febbraio in prestito sulle rive del Ceresio - Mi piacerebbe restare qui, è un bel posto sia per le condizioni climatiche, sia per la società e lo staff. Per me è importante che tutti questi aspetti possano darmi tranquillità".

 
 
Condividi